STAI LEGGENDO

Cosa fare ad Agosto a Monza: i consigli di Monza R...

Cosa fare ad Agosto a Monza: i consigli di Monza Reale

Cosa fare ad Agosto a Monza? Ecco qualche suggerimento per chi trascorrerà le vacanze in città.

Monza sarà più godibile, senza traffico e con poca gente in giro: quale momento migliore per andare alla scoperta della città? Spesso durante l’anno siamo sommersi di impegni, sempre di fretta e non troviamo il piacere di osservare ciò che ci attornia.

Ognuno cerca ciò che gli è più caro: ci sono gli appassionati d’arte, gli amanti del buon cibo, gli sportivi anche in vacanza, chi vuole pace e relax circondato dalla natura.

A Monza potrai trovare di tutto un po’: città romana, longobarda, asburgica e napoleonica. Città di ville, chiese e convento e con un verde sorprendente, grazie al nostro meraviglioso parco.

Ecco quindi i nostri consigli  per un Agosto insolito:

  1. VISITARE LE MERAVIGLIE DI MONZA
  2. ATTIVITA’ NEL PARCO
  3. PISTA CICLABILE DEL CANALE VILLORESI
  4. MONZA LIBERTY
  5. CAPPELLA DI TEODOLINDA
  6. CINEMA SOTTO LE STELLE
  7. NON SOLO CLOWN

 

Si parla di felicità a Monza

VISITARE LE MERAVIGLIE DI MONZA

Perché non approfittare del tempo libero e visitare la nostra bellissima Reggia? Oppure l’Autodromo, il Duomo di Monza e la Corono ferrea, l’affascinante Cappella espiatoria, i Musei Civici e scoprire i ponti sul Lambro con una passeggiata lungo il fiume, per scoprire i numerosi ponti antichi che lo scavalcano, dal monumentale Ponte dei Leoni al più antico Ponte Nuovo del ‘300?

Conoscere le ricchezze della propria città ci permette di apprezzarla ed amarla di più.

 

ATTIVITA’ NEL PARCO DI MONZA

Il nostro parco è il fiore all’occhiello di Monza, il rifugio perfetto nelle giornate più calde, l’angolo dove rilassarsi sotto gli alberi o dove poter fare un simpatico pic nic.

La bicicletta è il mezzo perfetto per girare il Parco: un’attività aperta a tutti, sia grandi che piccini, famiglie e amici, per trascorrere del tempo in compagnia alla scoperta di tutti gli angoli, anche i più lontani e nascosti, del parco. Non hai una bicicletta? Non preoccuparti: all’interno del parco puoi usufruire del servizio di noleggio bici, attivo dal 1 Marzo presso Cascina Bastia, dove potrai noleggiare anche tandem, risciò, monopattini! Qui tutte le info del servizio: http://www.reggiadimonza.it/it/content/things-to-do/noleggio-bici-cascina-bastia

Se invece vuoi stare più comodo è possibile fare un tour con il meraviglioso trenino, con tappe alle dimore storiche all’interno del parco, tra cui Villa Mirabello, Cascina del Sole, Serrone e Villa Reale, Bar Cavriga e Porta Vedano.

Un’idea originale è anche quella di visitare la biblioteca del parco! La puoi trovare presso Villa Mirabello con un’ampia selezione di libri e riviste di vario genere, da leggere all’interno della storica Sala delle Colonne o, addirittura, al fresco del giardino adiacente. Per i più piccoli è disponibile anche una ludoteca e letture specifiche.

Cosa fare ad Agosto a Monza 6

LA PISTA CICLABILE DEL CANALE VILLORESI

La pista ciclabile del Canale Villoresi attraversa la campagna Lombarda, costeggiando l’intero tratto del Canale Villoresi, lo storico corso d’acqua realizzato per l’irrigazione dei campi alla fine dell’Ottocento dall’ingegnere Eugenio Villoresi. Il Canale preleva acqua dal fiume Ticino, all’altezza di Somma Lombardo, e dopo un percorso di 86 km la restituisce al fiume Adda, presso Groppello.

E’ un itinerario ciclabile facile e pianeggiante, percorribile da tutti i tipi di bicicletta e adatto anche a famiglie con bambini. Un luogo ideale per una pedalata fuori porta, che permette di conoscere le ricchezze naturalistiche e paesaggistiche del territorio, attraversando in bici campi coltivati, parchi e boschi, con diverse possibilità di deviazione da cogliere per scoprire le bellezze architettoniche dei moltissimi Comuni che lo attraversano, o per proseguire sulle altre piste ciclabili che il canale incrocia.

Dalla città di Monza, la pista ciclabile si raggiunge facilmente: lasciandosi alle spalle la rotonda di Piazza Virgilio, raggiungibile dalla ciclabile di Viale Cesare Battisti, dal Viale Lombardia si imbocca la ciclovia del canale Villoresi. Da qui si può proseguire o verso ovest in direzione Muggiò, con destinazione finale il fiume Ticino; oppure verso est, dove, dopo un tratto tra i quartieri monzesi e una visita al centro della città, si prosegue in direzione Cassano d’Adda, terminando al Parco Adda Nord.

Cosa fare ad Agosto a Monza

MONZA LIBERTY

Una visita curiosa che si può fare ad Agosto quando la città è tranquilla è quella alla ricerca dei meravigliosi edifici in stile Liberty di Monza.

Un ampio fenomeno di portata internazionale si diffuse in tutte le arti, tra fine Ottocento ed inizi Novecento: uno stile nuovo caratterizzato da forme sinuose ed eleganti, dall’accentuato gioco di linee curve e dall’ispirazione nella natura e nelle forme vegetali.

Noto in Italia come Liberty ebbe a Monza una caratterizzazione del tutto originale.

In città, infatti, la presenza della Regina Margherita di Savoia in Villa Reale, luogo di villeggiatura estiva dei Savoia, condusse al proliferare di margherite stilizzate negli ornati delle nuove architetture monzesi, anticipando la stagione liberty italiana.

La presenza della Regina Margherita contribuì anche ad un eccitante slancio di rinnovamento edilizio e decorativo in città. Nel quartiere antistante la Villa, ai lati del viale Cesare Battisti, sorsero numerosi villini dell’alta borghesia, in cui cogliere, negli apparati decorativi, il proliferare di ornati floreali, per lo più margherite stilizzate in onore della Sovrana e l’affermazione di un nuovo stile.

Anche in città fiorirono graziose e delicate margherite sulle facciate dei palazzi, ma anche grandi farfalle, mazzi di fiori e ornati vegetali.

Ecco qualche esempio da vedere: Reggia di Monza, Villino Strazza (Vialone Cesare Battisti, 2, angolo viale Brianza), Villa Margherita (Marinoni-Sala) (Viale Brianza 1, angolo via Giacomo Leopardi), Casa Paleari (Casa delle Farfalle)  in Via Volta, Casa Borgonovo (Casa delle Cariatidi), in Largo Mazzini.

Cosa fare ad Agosto a Monza 4

LA CAPPELLA DI TEODOLINDA

Non hai ancora visitato quella che io chiamo “la cappella sistina del Nord”? Per me è qualcosa di davvero sublime.

La Cappella della Regina Teodolinda si apre nel braccio settentrionale del transetto del Duomo di Monza e fu eretta negli anni a cavallo del 1400, durante l’ultima fase dei lavori di ricostruzione della basilica avviati nel 1300. La sua decorazione pittorica, risalente alla metà del XV secolo e dedicata alle Storie di Teodolinda, distribuite in 45 scene, si presenta come un sentito omaggio alla sovrana longobarda che aveva fondato la chiesa e nello stesso tempo come una testimonianza del delicato passaggio dinastico che si stava allora profilando nel ducato di Milano tra la famiglia dei Visconti e quella degli Sforza, cui rimandano i simboli araldici dipinti nelle incorniciature e le allusioni metaforiche al matrimonio tra Bianca Maria Visconti e Francesco Sforza presenti nelle immagini.

La prenotazione è sempre obbligatoria telefonando al numero 039 326383 (da lunedì a venerdì dalle 8.00 – 12.00/14.00 – 18.00)

Cosa fare ad Agosto a Monza 5

 

Qualche idea invece per le serate estive?

CINEMA SOTTO LE STELLE (Dal 12 Giu 2017 al 31 Ago 2017)

Torna la tradizionale rassegna estiva di cinema all’aperto negli spazi esterni della Villa Reale di Monza, nel cortile del Liceo Artistico Nanni Valentini, ex ISIA.

Da giugno ad agosto il ricco calendario della nuova edizione di Cinema sotto le stelle propone oltre 70 titoli tra i migliori film dell’anno, le pellicole premiate agli ultimi festival cinematografici e importanti prime visioni.

Non ha un po’ il sapore degli anni 70, quando si andava da bambini nei cinema all’aperto mangiando pop corn?

NON SOLO CLOWN (Dal 22 Lug 2017 al 26 Ago 201)

Tutti i sabati, dal 22 luglio al 26 agosto, dalle ore 21.00 alle ore 24.00, in piazza Trento e Trieste si alterneranno esibizioni di clown, giocolieri, musicisti e mangiafuoco per garantire intrattenimento e divertimento alle tue serate estive!

Alla realizzazione di Nonsoloclown quest’anno hanno contribuito i bar di Piazza Trento e Trieste, manifestando così la volontà di tenere viva la piazza che per l’occasione si trasforma in un palcoscenico a cielo aperto dove adulti, giovani e bambini trascorrono ore piacevoli e di divertimento.

La partecipazione è  libera.

Sei pronto a vivere la città di Monza nel mese di Agosto? Non c’è da annoiarsi.

Aspettiamo i vostri racconti!

Buone vacanze da Monza Reale

Cosa fare ad Agosto a Monza 2

 

 

 

 


Monzese doc, curiosa scopritrice della propria città, amante degli eventi particolari, romantica cittadina che adora girare sulla sua bicicletta alla scoperta di cose nuove da condividere.

RELATED POST

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM
Seguici